Millefoglie con salsa alla fontina e porcini

 

Stendere la pasta sfoglia su una teglia foderata con carta da forno, tagliarla in tanti quadrati più o meno uguali e punzecchiarla con una forchetta. Spennellare con latte  e cuocere in forno a 200° fino a che si sono gonfiati e hanno preso colore.

Sfornare e lasciare raffreddare.

Mettere i funghi secchi a bagno in acqua tiepida; nel frattempo preparare un roux con burro e farina. Scaldare il latte con la panna e quando è caldo versarlo sul roux mescolando per evitare grumi. Aggiungere i funghi tritati fini e un cucchiaio del loro liquido di ammollo filtrato. Cuocere fino a ottenere una besciamella. Incorporare la fontina tagliata finemente e farla cuocere fino allo scioglimento.

Adagiare metà dei quadrati di sfoglia su una teglia foderata con carta da forno, mettere una cucchiaiata di besciamella alla fontina, un fetta di speck ripiegata su se stessa, un goccio di besciamella per attaccare un altro quadrato di pasta sfoglia.

Scaldare in forno prima di servire.

 

per 4/6 persone

 

PASTA SFOGLIA rotolo 1 preferibilmente rettangolare
LATTE lt. 0,200  
PANNA FRESCA gr 30  
FARINA gr. 40  
BURRO gr. 40  
PORCINI SECCHI gr. 20  
FONTINA gr. 100  
SPECK fette 4/6