Strudel di tacchino in crosta

 

Mettere i funghi secchi a bagno. Tritare la cipolla.

Tagliare ( o farlo tagliare dal pollivendolo) il petto di tacchino sottile aprendola a libro, batterla su un foglio di carta stagnola in modo da formare pressapoco un rettangolo. 

Fare un soffritto con la cipolla con bacon a listarelleStrudel di Tacchino e i funghi secchi tritati, insaporire per qualche minuto, aggiungendo eventualmente acqua. lavorare la salsiccia privata della pelle e incorporarvi al soffritto, aggiungere l' uovo e il parmigiano e stenderlo sopra il tacchino. Arrotolare e legare. Avvolgere nella carta stagnola e cuocere in forno a 200° per 25' (come al solito dipende dal forno).
Stendere la pasta di pane (o un rotolo di brisé) a forma di rettangolo che possa contenere lo strudel, spalmare la senape e disporvi sopra fettine di speck, adagiare sopra il rotolo di tacchino, avvolgere lo strudel, decorare, spennellare con tuorlo e infornare fino a cottura della pasta di pane.

Si può anche usare fesa di vitello al posto del tacchino. Nella ricetta originale, nel soffritto venivano insaporite castagne a pezzi.

 

PETTO DI TACCHINO Kg. 1
CIPOLLA n. 1
FUNGHI SECCHI gr. 50
BACON (a listarelle) gr. 50
SALSICCIA gr. 200
UOVA n. 1
FORMAGGIO GRATTUGIATO gr. 80

SENAPE

q.b.  
SPECK gr. 150

PASTA DI PANE (BRISE')

rotolo 1